Come organizzare una festa a sorpresa

È da un po’ di tempo che vi voglio raccontare di una festa a sorpresa in piscina organizzata la scorsa estate, in una calda sera di fine giugno. A contattarmi per organizzare questo evento è stato un marito, per omaggiare la moglie con una festa di compleanno semplice ma elegante. Mi sono messa subito all’opera e ho trovato una location con piscina, vista lago e giardino per far giocare i più piccoli! Il secondo step nell’organizzazione della festa a sorpresa in piscina è stato concordare il menù con lo chef: prodotti tipici del territorio e una deliziosa torta di compleanno con indicato il numero gli anni della festeggiata.

Infine, ci siamo concentrati sull'allestimento con palloncini a tema e bouquets di rose e roselline bianche al centro di una tavola a stile impero. Un tocco raffinato ed elegante è stato dato dai giochi di luce che, in connubio perfetto con le luci del lago, hanno creato un'atmosfera veramente romantica.

Ultimo step: informare amici e parenti della festeggiata, perché per rendere questo momento unico, serve un’emozione forte! Il giorno del compleanno, la nostra Eleonora è stata festeggiata a casa da amici e parenti che, da bravi complici, hanno mantenuto il segreto fino all’ultimo. Grazie al loro aiuto la sorpresa è riuscita alla perfezione. La location era incantevole e i festeggiamenti hanno avuto inizio! L’ingrediente segreto del successo di questa festa a sorpresa è stato la complicità e i sentimenti autentici di questa famiglia, così bella e unita!

E a voi piacciono le feste a sorpresa? Come organizzereste la vostra?

5 views

© 2019 by Manuela Gioria. All rights reserved. 

Termini e condizioni