top of page

Save the date



L’annuncio di matrimonio non dovrebbe necessariamente combaciare con l’indicazione di tutti i dettagli del giorno delle nozze (orario, indirizzo della chiesa e della location .. ) L' importante che gli invitati, specialmente quelli che abitano lontano, all’estero, o che devono organizzare i propri impegni di famiglia e di lavoro, sappiano con largo anticipo di doversi tenere liberi per una determinata data. In questo modo potranno chiedere permessi o ferie al lavoro, acquistare per tempo i biglietti aerei, prenotare eventuali stanze in hotel,( anche se sarebbe opportuno che queste incombenze venissero gestite da voi sposi o dalla vostra wedding planner...).




Quindi, hai ricevuto la proposta di matrimonio durante le feste da poco concluse?!?Benissimo, ora una volta scelta la data e bloccata la location, procedi con l’invio dei "save the date", ormai diventato un must nei matrimoni.


Lo scopo del save the date è infatti informare, tutti gli invitati di tenersi liberi per una certa data.




Fate attenzione: non è un invito ma è comunque il primo atto pubblico del vostro matrimonio, quindi non sbagliate: innanzitutto inviateli in forma telematica, che e' un po il trend del momento e solo a chi non dovrà assolutamente mancare al Vs matrimonio.

Coordinate graficamente il salva la data con quelle che sarà la vostra creative suite ovvero: partecipazioni, inviti, libretti della chiesa, tableau de mariage, segnaposto, menù, tag confetti, ringraziamenti, quindi utilizzate gli stessi colori, stessi font, stesso stile, come già detto in precedenti articoli: tutto deve essere coordinato perfettamente e questo è proprio il primo step!



Pensi possa essere di aiuto ad una futura sposina: condividi il post!😘



📸fotomaddalena


6 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page